Come si parla del futuro in Inglese?

Quando si usa “will”

Potreste aver imparato ad usare will + forma base del verbo (ossia l’infinito senza “to” davanti) per esprimervi al futuro. Tuttavia non è sempre questo il caso.

“Will” va bene ad esempio se fate una previsione estemporanea per il futuro (guardate fuori dalla finestra ed esclamate: “oh, I think it will rain!”, oh, penso che pioverà!).

Quando si usa “going to”

Quando però la vostra previsione è basata su qualche informazione precedente allora dovreste usare la forma con “going to” invece di “will”. Se ad esempio steste guardando nella vostra palla di cristallo, potreste vederci dentro qualcosa in grado di guidare voi o la persona che sa leggere il futuro per fare una previsione In questo caso dovreste dire “you are going to have a long and happy life” (avrete una vita lunga e felice).

Eventi pianificati

Quando parliamo di eventi futuri già pianificati usiamo “going to” o il present continuous.

Domanda: What are you doing this weekend? Cosa farai questo weekend?

Risposta 1: We are going to go to the seaside. Andremo al mare (usando “going to”)

Risposta 2: We are going to the seaside. Andremo al mare (usando il present continuous)

Le due risposte qua sopra implicano che il parlante conosce già quello che farà durante il weekend ed entrambe le risposte sono corrette.

Nel momento della decisione si usa “will”

Se invece la persona non sapeva cosa avrebbero fatto e lo decide durante la conversazione (nel momento in cui sta parlando), allora potrebbe dire “I think I’ll go to the seaside as the weather is so lovely” (Credo che andrò al mare visto che il tempo è così buono). Quindi qui si usa “will” nel momento della decisione.

Quando si usa il “present simple”

Usiamo anche il present simple per parlare di eventi futuri fissati come “Wimbledon starts in June” (Wimbledon comincia a Giugno).

Volete imparare o migliorare il vostro inglese?

I nostri corsi sono tutti basati sulla conversazione con la massima partecipazione per persone di tutte le età. I bambini e ragazzi sono divisi per età e livello da 3-6 anni, 7-10 anni, 11-14 anni e 15-19 anni. Gli adulti sono divisi per livello e la loro disponibilità di orario. I nostri corsi possono essere effettuati individuali, in coppia o in gruppo. I gruppi formati da noi hanno un massimo di  6 o 8 persone. Tutti i nostri studenti imparano con attività divertente e intuizione ed il nostro approccio è sempre olistico.

Dove siamo?

Siamo a Firenze: la segreteria, libreria e tearoom sono in Via Carlo Poma 7/9r, Firenze Coverciano
La scuola è in Via Fratelli Bandiera, Firenze, Coverciano.

Venite a trovarci per più informazione o solo per prendere un thé  ed un buon libro da leggere.

Quando siamo aperti?

Siamo aperti tutti giorni tranne la domenica.
Potete anche telefonare 055 60036 o mandare un email a: info@englishwellspoken.com.
La segreteria, libreria e tearoom sono aperti con l’orario 09:30-13:00 e 15:00-19:00 in Via Carlo Poma, 7/9r, Firenze.
La scuola è aperta dalle 09:00 fino alle 21:30.

How do you talk about the future in English?

When do we use “will” or going to?

You might have learnt that you use will + the bare infinitive (the infinitive without to) to express yourself in the future. Well that is not quite the case. If you are predicting the future perhaps but even then your predictions will usually be based on some basis which would mean that you would actually use ‘going to’ rather than ‘will’. If you were looking through your crystal ball you would see something in there that would lead you or whoever is able to see the future to making a prediction. Then they might say “you are going to have a long and happy life”.

When we talk about planned events:

 we use ‘going to’ or the present continuous.

Question: What are you doing this weekend?

Answer 1: We’re going to go to the seaside. (using going to)

Answer 2: We’re going to the seaside. (using present continuous)

The two answers above imply that the speaker already knows what they are going to do this weekend and both answers are correct.

At the moment of deciding

If instead the person did not know what they were going to do and during the conversation made a decision they might say “I think I’ll go to the seaside as the weather is so lovely.” So here we use ‘will’ at the moment of deciding.

Use of the present simple

We also use the present simple to talk about fixed future events such as ‘Wimbledon starts in June.’

The best way to get used to talking about the future is talking in English with a mother tongue teacher that can help to correct your mistakes and this is precisely what we do at our English School, English Well Spoken. Why not come and visit us in Via Carlo Poma 7/9r Firenze. All our courses are conversation based. You can also contact us by phone on 055 660036 or by email: info@englishwellspoken.com.